Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/sites/f/fiesole.it/public_html/lib/frontend_functions.php on line 1645
Marchio Fiesole: la positiva rinascita del territorio

Marchio Fiesole: la positiva rinascita del territorio

A quattro anni di distanza dal lancio del Marchio Fiesole, i risultati sono più che positivi: lo storico artigianato fiesolano ha dimostrato di aver superato la prova del tempo e, supportato dal marchio e dai numerosi eventi organizzati da privati e dall’Amministrazione, sembra esser tornato agli antichi splendori.

Oltre all’artigianato, anche l’attività agricola ha tratto vantaggi dal Marchio Fiesole: prodotti tipici, biologici e a chilometro zero sono stati i protagonisti di questa stagione di eventi.

AAA: Arte, Artigianato e Agricoltura

Il primo risultato positivo di quest’anno si è avuto ad Aprile, con la mostra-mercato alla Fattoria di Maiano. L’evento “AAA Arte Artigianato Agricoltura”, giunto all’8° edizione, rispetto agli anni passati ha visto un vero e proprio trionfo del Marchio Fiesole.

Nelle precedenti edizioni, tutte caratterizzate da una massiccia partecipazione di visitatori da tutta Italia, erano stati oltre 100 gli artisti e artigiani provenienti dal territorio della Penisola, ponendo al centro dell’esperienza offerta agli interessati tutti gli aspetti della lunga tradizione del nostro paese.

L’edizione di quest’anno, rispetto alle precedenti, ha visto riemergere in tutto il proprio splendore la pittura e la scultura fiesolana, grazie alla Associazione Artisti Fiesolani, tra l’altro premiata dalla Assicoop Toscana. A resuscitare sono anche antichi mestieri quali la falconeria tradizionale e le attività che caratterizzavano il borgo medioevale nei secoli passati.

>Un totale successo da parte delle Associazioni e dell’Amministrazione, attive nella riqualificazione e nella rivalorizzazione di una terra antichissima e ricca di cultura.

Fiesole Naturalmente: la tradizione si fa biologica

Un altro evento che ha visto il Marchio Fiesole mostrare tutta la propria utilità è stato il festival Fiesole Naturalmente, che ha avuto come protagonista la agricoltura biologica fiesolana: prodotti tipici, a kilometro zero, e biologici sono stati, dal 14 al 15 settembre, al centro di percorsi eno-gastronomici, degustazioni, presidi di slow food, conferenze e seminari.

Il Marchio Fiesole, contrassegno a identificazione territoriale della qualità e dei servizi del territorio fiesolano, ha garantito la qualità dei prodotti e permesso agli agricoltori di essere supportati da una certificazione ufficiale della tradizione e della genuinità dei frutti del loro lavoro, conferendo loro quella unicità che è loro propria in quanto frutto di una lunghissima tradizione e di una attenta selezione di specie uniche del territorio.

I due giorni di festival hanno visto una accesa partecipazione che, ancora una volta, hanno confermato il valore e la qualità del Marchio registrato Fiesole, arrivato al termine di una procedura ufficiale intrapresa per proteggere e valorizzare le tipicità del territorio con tanto di logo (procedura ben spiegata sul sito registrareunmarchio.it specializzato nella registrazione di marchi).

L’importanza di Marchio Fiesole

è stata l’Amministrazione territoriale a comprendere l’importanza di dare un marchio ai prodotti tipici del posto, non solo per qualificarli contro alla produzione di massa, impedendo all’artigianato locale di soccombere all’anonimato del mercato, ma permettendo anche alle piccole attività di resistere alla prova del tempo. Il recupero delle identità artigianali è un passo importante per la riqualificazione delle piccole comunità territoriali, un modo innovativo per garantire continuità storica anche ai piccoli borghi, gioielli in seno alla nostra penisola.

La speranza è che, sull’esempio del Marchio Fiesole, anche i restanti piccoli comuni italiani possano organizzarsi per ridare prestigio al turismo locale, promuovendo prodotti e attività altrimenti destinate a scomparire.