Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/sites/f/fiesole.it/public_html/twitter.php on line 23

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /var/sites/f/fiesole.it/public_html/twitter.php:23) in /var/sites/f/fiesole.it/public_html/lib/session_functions.php on line 7

Warning: session_start() [function.session-start]: Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /var/sites/f/fiesole.it/public_html/twitter.php:23) in /var/sites/f/fiesole.it/public_html/lib/session_functions.php on line 7
Giardino di Villa Medici, Parchi e Giardini Monumentali a Fiesole

Giardino di Villa Medici – Belcanto

La villa medicea di Fiesole presenta uno dei giardini monumentali più celebri e apprezzati fra i molti che adornano le ville fiesolane.

Da sempre la Villa Medici di Fiesole possiede un vasto parco antistante, ma il maggiore ampliamento del giardino avviene nel 1772, quando Lady Margaret Orford incarica l’architetto Niccolò Gaspare Paoletti di ingrandirlo e di edificare la limonaia.

Gran parte dell’aspetto attuale del giardino si deve invece alla ristrutturazione operata nel periodo 1911-1923 dall’architetto Cecil Pinset, che diede al complesso la sua forma neo-rinascimentale su commissione della proprietaria, Lady Sybil Cutting.

Il giardino formale di Villa Medici si compone di tre distinti terrazzamenti panoramici, digradanti su Firenze:

  • il primo livello, cui si accede dal viale dei cipressi, presenta ampie aiuole rettangolari, adorne di alberi secolari e conche di limoni che delimitano i bordi. Una zona di terreno sopraelevata, corrispondente al piano nobile della villa, presenta numerose differenti varietà di roseti. Quesot livello è fiancheggiato a monte, da un boschetto di lecci;
  • il secondo livello verso valle è accessibile per mezzo di una scala interna e presenta grandi alberi di magnolia e aiuole decorate con siepi di bosso. Al centro spicca la fontana, degno coronamento di questa parte del giardino che è storicamente la più intatta nei secoli. Il secondo livello del giardino corrisponde al piano di appoggio della base della villa;
  • il terzo terrazzamento è il tipico esempio di giardino all’italiana e prevede una pergola in muratura che corre parallela al muro di contenimento della terrazza superiore, piante di glicine decorative, ma soprattutto la fontana circolare che funge da centro di irraggiamento per le siepi di bosso che ricamano intricati capricci geometrici, ciascuno con una magnolia al centro. Due aiuole simmetriche, composte di erbe aromatiche, si stendono adiacenti al pergolato, a completare l’impatto romantico di una fila di cipressi con urna in pietra.

Il giardino di Villa Medici è visitabile tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00. La visita è però riservata a soli gruppi, e richiede una previa prenotazione.